Inter plusvalenze aggiornamento

Sotto controllo scambi di di email e messaggi.

1682
Inter plusvalenze aggiornamento

Inter plusvalenze – ultimo aggiornamento – Continua il pressing da parte della Guardia di Finanza per acquisire dati utili per l’inchiesta dei pm Cavalleri e Polizzi sulla società nerazzurra. Sono state fatte altre acquisizioni, e in particolare, ci si è concentrati sui dispositivi informatici facenti capo ai dirigenti interisti, acquisendo scambi di email e messaggi inerenti alle varie operazioni di “recompra” effettuate dalla società sempre nei due anni dal 2017 al 2019.

Nei contratti con clausola di “recompra“, molto diffusi nelle operazioni di calciomercato, accade che una società vende un giocatore generando per quell’anno un determinato profitto e che poi riacquista lo stesso calciatore ad un prezzo maggiorato magari già l’anno successivo, ammortizzando però i costi sostenuti e spalmandoli su più anni finanziari, mentre la società che ha venduto, a sua volta, mette a bilancio una plusvalenza.

Inter plusvalenze – ultimo aggiornamento – Ora però far luce sulle false plusvalenze diventa alquanto difficile, proprio perché i valori di mercato non sono dei valori assoluti, e quindi difficilmente verificabili, ma il lavoro degli uomini della Guardia di Finanza si sta concentrando in prevalenza su quelle operazioni dove effettivamente il valore di mercato può sembrare decisamente maggiorato rispetto a ciò che dovrebbe essere, come per esempio, diversi calciatori della primavera rivenduti a valori che sembrano scostarsi dalla realtà, e quindi il focus è soprattutto sulle compra-vendita di giocatori di fascia medio-bassa, che spesso non essendo sotto i riflettori del calciomercato, passano in secondo piano.

Inoltre al centro dell’indagine ci sono i casi  del portiere romeno Ionut Radu e dell’attaccante Andrea Pinamonti, oggetto di scambio due volte tra Genoa e Inter proprio nei due anni al centro dell’indagine, ma anche del difensore Zinho Vanheusden.

In attesa di ulteriori aggiornamenti, ora la squadra si prepara per scendere in campo tra poche ore contro il Torino, per confermare sul campo di essere ancora la squadra da battere.

 

Cosa ne pensi? se ti va lascia qualche commento, fai sentire la tua opinione!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui