Situazione infortuni in casa Milan: la lista degli indisponibili

Rientri e nuovi infortuni in casa Milan complicano le scelte di Pioli

580
situazione infortuni in casa milan

Situazione infortuni in casa Milan – Buone e cattive notizie per il Milan arrivano dall’infermeria con nuovi calciatori che tornano disponibili e altri che sono costretti a fermarsi, colpa anche della grande mole di impegni che coinvolgono i rossoneri e, in generale, tutte le squadre negli ultimi anni.

La certezza è che domani, nella partita casalinga di campionato contro il Sassuolo, ci sarà Tomori. Il difensore inglese ha smaltito la botta all’anca che lo aveva costretto a saltare Fiorentina e Atletico Madrid ed è pronto a tornare titolare al fianco di uno tra Kjaer e Romagnoli, due dei protagonisti in positivo dell’impresa dei rossoneri al Wanda Metropolitano.

Probabile anche il rientro di Maignan tra i pali. Lo staff medico ha dato l’ok al giocatore per tornare a giocare, ora spetterà a Pioli decidere se farlo partite titolare o aspettare qualche giorno di allenamento in più. I tifosi, infatti, spingono per un rientro prossimo del portiere francese perché delusi e, in parte, preoccupati dalla poca sicurezza data da Tatarusanu, protagonista di prestazioni molto incostanti.

Situazione infortuni in casa Milan

A questi due recuperi risponde, però, lo stop di Giroud che si è fermato nel secondo tempo contro l’Atletico per un problema muscolare. Gli esami svolti il giorno seguente hanno evidenziato una lesione del bicipite femorale sinistro che verrà rivalutata tra dieci giorni e che, probabilmente, terrà l’attaccante francese lontano dal campo per tre settimane. Giroud, quindi si aggiunge a Rebic e Calabria fermi ai box anche loro per problemi di carattere muscolare legati, quasi certamente, da un sovraccarico dovuto ai troppi impegni ravvicinati. Con l’infortunio del centravanti campione del mondo ai Mondiali di Russia 2018, Ibra sarà chiamato ad uno sforzo extra che lo vedrà partire titolare più spesso. Si valuta anche una possibile chance per Pellegri che ancora deve dimostrare il suo talento con la maglia rossonera.

Studente di ingegneria meccanica all'università di Padova con la passione per la scrittura e lo sport, in particolare il calcio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui