Infortunio Anguissa, Napoli nei guai: ecco le ultime sulle condizioni

Infortunio importante anche per Anguissa, ecco la nota ufficiale del Napoli sulle sue condizioni fisiche.

227
Anguissa-Napoli - Fonte foto - Sito gianlucadimarzio.com

Infortunio Anguissa, le ultime – Il Napoli allenato da mister Luciano Spalletti, è finito seriamente nei guai. Continua a piovere sul bagnato e l’infermeria si sta man mano riempendo. Oltre alla pesante tegola che riguarda il brutto infortunio di Victor Osimhen, vittima di un durissimo colpo al volto dopo uno scontro aereo con il difensore dell’Inter Skriniar, procurandosi fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro, adesso anche Anguissa dovrà restare fermo ai box.

Infortunio Anguissa, le sue condizioni

Stando al comunicato diramato dal Napoli sul suo sito ufficiale, il centrocampista camerunense nel match di ieri sera al San Siro contro l’Inter (terminato 3-2 per i padroni di casa) è uscito malconcio dal campo. Quest’oggi si è sottoposto ad esami diagnostici che hanno evidenziato una lesione distrattiva del grande adduttore sinistro. Il numero 99 azzurro ha già iniziato il consueto iter di riabilitazione.

Dopo l’amara sconfitta rimediata ieri sul difficile campo del club nerazzurro, il Napoli questa mattina ha ripreso gli allenamenti per prepararsi al meglio alla sfida in trasferta e in programma mercoledì, 24 novembre, contro lo Spartak Mosca, in Russia. La sfida è valida per la quinta giornata del girone di Europa League. Come riportato dal sito ufficiale della SSC Napoli, questa mattina al Komani Center di Castel Volturno, il gruppo di Spalletti si è diviso in due parti: coloro che hanno giocato sin dal 1’ contro l’Inter hanno svolto lavoro di scarico, mentre il restante gruppo dopo una prima fase di attivazione ha effettuato lavoro a circuito di agilità, torello e partitella a campo ridotto.

Tornando alle condizioni di Osimhen, il centravanti nigeriano, purtroppo, dovrà restare lontano dai campi almeno per 60 giorni, che probabilmente arriveranno anche a 90 se consideriamo il lavoro di riabilitazione. Il 22enne di Lagos dovrà urgentemente sottoporsi ad intervento chirurgico, così da anticipare i tempi di recupero.

Classe '89, laureata alla Facoltà di Scienze Motorie di Napoli, sportiva al 100% e tifosa del Calcio Napoli sin da piccola. Amo e seguo lo sport a 360°. Ex giocatrice di pallacanestro per più di 20 anni. Amo andare in bici, esplorare la natura, andare al cinema, ascoltare la buona musica. Appassionata dei motori, soprattutto delle due ruote, adoro la spensieratezza che si prova guidandole. Il mio motto è: "Crederci Sempre, arrendersi Mai".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui