Tra Messi e Pochettino è già sceso il gelo

La Pulce esce dal campo senza salutare il tecnico

395

L’innesto di Leo Messi nel Paris Saint Germain potrebbe rivelarsi molto più complicato di quanto si pensava. Soprattutto per quanto riguarda i rapporti interni, con la Pulce che non si perita di considerare una sostituzione alla stregua di un attentato di lesa maestà. E al responsabile di un atto così eclatante, Mauricio Pochettino, potrebbe non bastare aver avuto ragione nell’immettere Icardi al posto del suo connazionale.

Il mancato saluto di Messi è già un caso

La situazione è deflagrata ad un quarto d’ora dal termine della gara con il Lione. Quando per provare a cambiare l’inerzia di una partita che sembrava farsi sempre più complicata, Pochettino ha deciso di sostituire Messi. Una mossa che è stata platealmente contestata dalla Pulce. Che non solo non ha salutato il tecnico uscendo dal campo, ma ha continuato ad esplicitare tutto il suo malumore sino alla fine della gara, dalla panchina. Senza curarsi di essere ripreso dalle telecamere, tanto da non esultare neanche al goal di Icardi che ha regalato i tre punti al PSG. Una reazione la quale, come è logico, non è certo passata inosservata, sui media. E che potrebbe costituire soltanto l’antipasto.

Per Pochettino si prospettano tempi bui?

Quanto accaduto al Parco dei Principi è suonato a molti alla stregua di una condanna anticipata per Pochettino. Se a Tuchel non è stato sufficiente arrivare in finalissima di Champions League e vincere tutto in Francia, si domandano in molti, perché al tecnico argentino dovrebbe essere fatto passare quello che è considerato un atto ostile verso la star della squadra, l’uomo su cui il PSG ha fatto l’all-in per battere l’ultimo tabù, quello europeo?
Lo stesso tecnico, del resto, ha rilasciato una dichiarazione che sembra il preludio alla guerra: “L’allenatore deve fare delle scelte, piaccia o meno”. Resta da capire se alla dirigenza piaceranno le sue scelte…

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui