MotoGP gara Aragon: Pecco, che vittoria! Battuto Marc Marquez. Terzo Mir

479
MotoGP gara Aragon

MotoGP gara Aragon: Pecco Bagnaia vince e convince

MotoGP gara Aragon. Finisce il weekend qui al MotorLand con un risultato che fa sorridere noi italiani: Pecco Bagnaia vince il Gran Premio di Aragon e conquista 25 punti fondamentali per continuare a sperare nel mondiale. Un successo maiuscolo, arrivato dopo una lunghissima lotta con Marquez. Una prestazione davvero importante per il pilota Ducati, che già ieri aveva ottenuto una splendida pole siglando il nuovo record della pista. Pecco, partendo dalla pole, è stato in testa per tutta la lunghezza della gara. Si tratta della sua prima vittoria in classe regina.

MotoGP gara Aragon: Marquez grande prestazione, Mir a podio

Marc Marquez stavolta non ripete lo stesso risultato del Sachsenring. Rimane comunque una gara veramente autorevole quella dell’8 volte campione del mondo, che di sicuro ha fatto sudare a Pecco la vittoria e ha tenuto gli spettatori col fiato sospeso fin alla fine.

Chiude il podio il campione del mondo, Joan Mir, che approfitta del lungo di Miller a circa metà gara e, una volta sorpassato Aleix Espargarò, non si fa più prendere da nessuno.

 

Risultati in gara

L’Aprilia, con Aleix Espargarò, non replica il podio di Silverstone ma non ci va lontana: P4 per il pilota catalano, dopo essere partito dalla sesta casella.

Miller chiude quinto, e dietro di lui un grandissimo Enea Bastianini: questa P6 corona un weekend davvero corso ad alti livelli.

P8 per Quartararo, che aveva effettivamente detto che non aveva un passo da podio. A Misano, domenica prossima, potrà rifarsi, in quanto il Marco Simoncelli World Circuit è una pista che gli piace, e che si adatta bene alla sua M1.

Vinales chiude 18esimo la prima gara in Aprilia, mentre Rossi disputa purtroppo una brutta gara, finendo 19esimo.

 

 

Pecco può ancora sperare nel mondiale? Può vincere altre gare da qui a fine stagione? Commentate, condividete e passate dal nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA

Ho 22 anni e sono uno studente all'università di Padova presso la facoltà di Comunicazione. Il mio sogno nel futuro è fare il giornalista sportivo: credo che fare di una passione anche il proprio lavoro sia il massimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui