Rinnovo Pioli, al via i contatti: c’è ottimismo per una chiusura rapida

Il tecnico ha il contratto in scadenza a fine anno

506

Rinnovo Pioli, sono partiti i dialoghi tra Maldini, Massara e il tecnico per il rinnovo del contratto: si pensa al prolungamento annuale. Terminato un mercato molto dispendioso con undici arrivi (considerando anche Adli che resterà un anno in prestito al Bordeaux), è tempo ora di far partire i colloqui per il rinnovo di Stefano Pioli. Il contratto del tecnico che ha riportato il Milan in Champions League dopo sette anni scade il prossimo trenta giugno ma tutte le parti in causa hanno l’intenzione di prolungare il rapporto. Pioli sta benissimo al Milan e sente di aver trovato il club della sua definitiva consacrazione.

Rinnovo Pioli, ecco l’idea della società rossonera

Maldini e Massara sono pronti ad allungare il contratto di Pioli fino al 30 giugno del 2023 con un’ulteriore opzione per estendere l’accordo fino al 2024. L’ingaggio, che al momento si attesta sui due milioni di euro, dovrebbe essere ritoccato verso l’alto fino ai due milioni e mezzo più bonus. Un giusto riconoscimento per un allenatore che ha valorizzato alla grande un gruppo che vede in lui la stella polare da seguire e in cui credere. Pioli non si nasconde: la società ha fatto un grande lavoro sul mercato e gli ha consegnato una rosa più profonda e di qualità.

Obiettivo Champions ma si sogna

L’obiettivo che Pioli si è prefissato è quello della conferma del posto Champions ma c’è lo spazio per sognare. Il Milan infatti pare non avere nulla da invidiare alle altre rivali per il titolo e darà filo da torcere fino all’ultima giornata cercando di riportare a Milanello uno scudetto che manca da dieci anni. Sarebbe la consacrazione definitiva di Stefano Pioli che in carriera non ha ancora mai vinto un trofeo. La stagione che sta per iniziare possiede tutti i crismi per abbattere anche questo tabù.

Siete contenti del rinnovo di Pioli? Dite la vostra nei commenti, condividete l’articolo e iscrivetevi al nostro gruppo Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui