News sportive ciclismo. La Vuelta adesso entra nel vivo

Dovrebbe attenderci una sfida tra gli uomini di classifica più esplosivi, come Primoz Roglic, Alejandro Valverde e anche l’azzurro Giulio Ciccone.

280

News sportive ciclismo. Oggi ci attende una delle frazioni più enigmatiche di quest’edizione 2021 della Vuelta a España. L’odierna Requena-Alto de la Montaña de Cullera, infatti, termina in vetta a una salita di poco meno di due chilometri, la quale ha una pendenza media dell’8,7%. In linea teorica, dovrebbe attenderci una sfida tra gli uomini di classifica più esplosivi, come Primoz Roglic, Alejandro Valverde e anche l’azzurro Giulio Ciccone.

Vi sono, però, ottime possibilità che possa andare la fuga. Domani, infatti, è in programma una frazione decisamente più dura rispetto a quella odierna e gli uomini di classifica potrebbero voler risparmiare le energie. Oltretutto, ci sono tanti corridori già lontani dalle posizioni di testa della graduatoria, i quali, però, sono molto adatti a questo arrivo, che potrebbero inserirsi nel tentativo del mattino con l’obiettivo di giocarsi il trionfo con un gruppo ristretto di atleti.

News sportive ciclismo. Occhio a Schachmann

Su tutti, un corridore che potrebbe provare la fuga oggi è Maximilian Schachmann. Il tedesco, su un arrivo come quello odierno, è secondo solo a Primoz Roglic e se riuscisse a non portarsi lo sloveno in volata, avrebbe serie chance di successo. Anche corridori veloci, ma capaci di tenere in salita, come Alex Aranburu e Magnus Cort, inoltre, potrebbero optare per l’attacco mattutino. Anch’essi, con gli uomini di classifica più esplosivi, avrebbero poche chance su questo arrivo. Contro un pugno di fuggitivi, però, lo scenario cambierebbe totalmente.

Ricordiamo che il nuovo leader è Kenny Elissonde, francese della Trek-Segafredo che ha 5” di vantaggio su Primoz Roglic.

La carriera del leader Elissonde 

Stai seguendo la Vuelta 2021? Chi sono i favoriti secondo te? Dicci la tua, commenta. E condividi l’articolo

43 anni, lo sport è stata la mia palestra di vita nel giornalismo, dove da oltre 20 anni metto in campo tutta la mia passione e le mie competenze. Emozione, adrenalina, nel raccontare ciò che succede nel mondo del calcio e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui