Notizia Milan, bomba di mercato sulla fascia destra

Il Milan si è fiondato su un vecchio pallino, i rossoneri sono pronti a chiudere

2012

Notizia Milan, si sarebbe sbloccata la ricerca al laterale destro. Secondo le ultime indiscrezioni che arrivano da Calcio Style i rossoneri avrebbero bloccato Josip Ilicic. La notizia non sorprende più di tanto. Da tempo il Milan aveva preso contatti con lo sloveno che non rientra nei progetti dell’Atalanta. Ora le cose sono accelerate. Il Milan non riesce a trovare un esterno destro che costi poco. Piaceva Berardi, ma la richiesta del Sassuolo pare esagerata. Si cerca ancora Ziyech, ma anche in questo caso il Chelsea di certo non lo regala. Di necessità virtù quindi. Ilicic arriverebbe in rossonero per coprire la fascia destra e portare esperienza. Nonostante l’età, si considera il giocatore ancora in forma per giocare con continuità.

Notizia Milan, esperienza da vendere

Notizia Milan, rappresenta sicuramente un prospetto di notevole esperienza Josip Ilicic. Nato nel 1988, lo sloveno è un mancino naturale che può giocare esterno destro o anche a sinistra. Ama giocare anche come trequartista. Il modulo con il quale si trova più a suo agio è senza dubbi il 4-3-3. È infatti molto bravo a partire da destra, accentrarsi e provare la conclusione a rete. È molto abile coi tiri dalla lunga distanza ed è freddo sotto porta. Il suo unico limite è qualche blackout di troppo per quanto riguarda il rendimento.

Accordo trovato

L’accordo tra il Milan ed Ilicic è stato trovato. A quanto pare lo sloveno sarebbe pronto alla chiamata rossonera in tempi molto brevi. L’Atalanta vuole concentrarsi su altri profili e lascerebbe partire il giocatore. Si parla di una cifra intorno ai 4 milioni di euro. Pronto anche il contratto. Dovrebbe essere un biennale a 2,5 milioni comprensivi di bonus. L’acquisto di Ilicic non andrebbe ad escludere un rinforzo sulla trequarti. Sempre validissimo infatti il nome di Nikola Vlasic.

Pensi che Ilicic possa ancora essere utile al Milan? Scrivilo nei commenti qui sotto e condividi l’articolo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui