Calciomercato Milan, irrompe l’Atalanta: mossa a sorpresa

Arrivano novità in merito ad un giocatore seguito dalla dirigenza rossonera da diverso tempo, irrompe su di lui l’Atalanta

1872

Calciomercato Milan, l’Atalanta molto attiva sul mercato starebbe prendendo informazioni su un forte mediano. Il club bergamasco starebbe insediando il Milan, oltre che per Tommaso Pobega, anche per un reale obiettivo dei rossoneri. Al momento pare non esserci una vera e propria trattativa avviata. Nei prossimi giorni potrebbe prendere forma, si aspetta la contromossa di Paolo Maldini. Il protagonista di questa delicata vicenda è Boubacar Kamara, attuale centrocampista del Marsiglia. Kamara è un centrale in scadenza di contratto al 30 giugno del 2022 e la sua intenzione sarebbe quella di confrontarsi in altre realtà. Il Milan da tempo starebbe facendo il filo al giocatore dalle enormi potenzialità. Importante per i rossoneri trovare rinforzi sulla mediana a seguito delle partenze di Kessie e Bennacer per la Coppa d’Africa che si giocherà nel gennaio 2022. Il ragazzo è letteralmente esploso sotto la guida tecnica di Villas Boas. Il tecnico ha saputo trovargli una perfetta collocazione tattica ed il suo potenziale è venuto fuori.

Calciomercato Milan, le caratteristiche di Kamara

kamara Milan

Boubacar Kamara è un giocatore francese di origini senegalesi nato a Marsiglia il 23 novembre del 1999. Nasce come difensore centrale, ma si adegua in fretta al ruolo di mediano grazie ad un forte senso dell’anticipo. Impressionante la sua intelligenza tattica e la sua abilità nell’impostazione dal basso. Il tecnico Villas Boas ha intuito le sue potenzialità e lo ha collocato in mediana davanti alla difesa. Da allora il ragazzo non si è più spostato, anzi sarebbe al momento uno dei profili più interessanti.

Le cifre

Il Marsiglia non vuole di certo svendere uno dei suoi migliori talenti. Il prezzo del cartellino per Kamara è stato fissato intorno ai 20 milioni di euro. Tale cifra viene considerata dai rossoneri difficilmente sostenibile, pertanto la trattativa è in una fase di stand-by. Proprio per questo motivo si sarebbe insediata l’Atalanta intenzionata a superare l’iniziale offerta del Milan di 12 milioni di euro. Gli orobici sono pronti a mettere sul piatto della trattativa una cifra di 15 milioni bonus compresi.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui