Calciomercato Milan, trattativa per Thauvin che cala l’ingaggio

Thauvin abbassa le sue pretese, permettendo al Milan di rifarsi avanti e avanzare una nuova offerta per aggiudicarsi il giocatore

727

Calciomercato Milan, notizia fresca. Florian Thauvin abbassa la sua richiesta d’ingaggio, permettendo alla società rossonera di rifarsi avanti per avanzare la trattativa ed assicurarsi il giocatore offensivo dell’Olympique Marsiglia. Calciatore già stato avvicinato in passato al Milan, ma che appunto chiedeva troppo sia d’ingaggio che di commissioni. Da mesi parlavamo dell’interesse del giocatore a venire in Italia, anche perchè ha un contratto con scadenza giugno 2021. Parliamo anche di commissioni, perchè essendo a parametro zero, i proprio procuratori dovrebbero pagare anche un piccolo importo in termini di commissioni.

Calciomercato Milan, chi è Florian Thauvin, esterno offensivo del Marsiglia

Campione del Mondo con la Francia Under 20, oltre che con la nazionale maggiore (anche se con una sola presenza), ha una grande duttilità in attacco. Da mancino gioca abitualmente a destra, ma sa disimpegnarsi anche sulla fascia opposta e, all’occorrenza, si schiera anche da trequartista. Insomma il jolly ideale per Stefano Pioli. Anche per questo l’Olympique Marsiglia farebbe di tutto per accontentarlo, anche se chiede 3 milioni d’igaggio netti a stagione. A questo punto le dichiarazioni di Sampaoli fanno pensare: “Per me è uno dei giocatori più importanti di questa squadra. Quando lo vedo giocare, mi dico che ci piacerebbe molto continuare con lui in futuro. Ma, come ho detto per Milik, ci sono molti parametri extra-sportivi che vanno oltre la semplice volontà dell’allenatore”.

In arrivo un esterno per rafforzare il Milan di Pioli quindi?

Non abbiamo certezze per ora. L’unica certezza è che Thauvin è intenzionato ad abbassarsi lo stipendio per venire in Italia. Voglia che il Milan molto probabilmente trasformerà in un escamotage per accontentare tutti. Che sia la svolta di un mercato che si preannuncia più che interessante quello di quest’estate? C’è da dire che però ancora, non si è risolta la faccenda Donnarumma, il che fa pensare a quanta difficoltà economica abbia la società rossonera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui