Dybala-Juve: il procuratore parla del suo futuro

Novità in ambito Palo Dybala-Juventus. Il suo procuratore ha dato alcune notizie interessanti

608
Paulo Dybala

Dybala-Juve, un argomento a dir poco scottante in casa bianconera. È stata un’annata molto strana per il campione argentino. Infortuni e Covid-19 lo hanno tenuto fuori per molto tempo. L’altra sera la Joya è rientrata sul rettangolo verde, ed ha messo a segno contro il Napoli il gol decisivo, quello che in pratica ha dato la vittoria alla sua squadra. Tre punti importantissimi per la corsa alla qualificazione, verso la prossima edizione della Champions League. Non riuscire a centrare l’obiettivo per i bianconeri sarebbe un disastro economico, di dimensioni a dir poco catastrofiche. Questa la situazione in casa Juve circa il caso Paulo Dybala.

Dybala-Juve, le parole del suo procuratore

Caso che resta aperto. L’asso argentino non ha ancora firmato il rinnovo del contratto, semplicemente perché non ha trovato l’accordo economico con il club di Andrea Agnelli. A tal proposito ha parlato il suo procuratore Jorge Antun. “Paulo ha messo in mostra, qualora c’è ne fosse stato bisogno, tutte le sue qualità. Lui è un vero gladiatore, uno che non si ferma davanti agli ostacoli”. Ha poi proseguito: “L’altra sera ha segnato in gran gol, molto importante. Direi un gol da Champions”. Queste alcune delle dichiarazioni di Antun.

Le parole circa il rinnovo contrattuale

“È un argomento che preferiamo non affrontare in questo momento. Paulo è concentrato solo sul finale di stagione. Ci tiene moltissimo a fare bene e ad aiutare la sua squadra ad ottenere l’obiettivo Champions League”. Dopo Antun ha chiosato: “Del rinnovo, ne discuteremo più avanti”. La nostra sensazione è che qualora non si trovasse un accordo, Dybala potrebbe realmente puntare i piedi, lasciando la Juve a luglio 2022, a parametro zero. Ciò significherebbe per i bianconeri perdere un potenziale economico importante; una di quelle questioni che oggi nessun club può permettersi. Insomma la storia sarà lunga e di difficile lettura.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui