Asamoah Cagliari: tutto fatto, ma basterà?

Il ghanese firmerà con il Cagliari. Arriverà qualcos’altro?

2451

Kwado Asamoah Cagliari. L’affare si chiuderà definitivamente nelle prossime ore. Le visite mediche pare siano state già programmate, poi arriverà la firma (oggi ore 17 sbarca a Cagliari). Un contratto probabilmente di soli sei mesi, rinnovabili per un altro anno a seconda di quelli che saranno i risultati ottenuti. Il ghanese è diversi mesi che non gioca. Dopo la parentesi interista, Asamoah è rimasto fermo e svincolato. I rossoblu dopo essere stati vicini all’ingaggio del ghanese già durante il corso del mercato estivo, adesso pare davvero ad un passo dal Cagliari. A questo punto Lykogiannis dovrebbe finire in panchina, o essere ceduto ad un’altra squadra. Ma le cessioni non dovrebbero fermarsi qui.

Asamoah Cagliari, ci saranno anche le cessioni

Oltre all’arrivo del ghanese, il club rossoblù dovrebbe operare anche alcune cessioni. Leonardo Pavoletti pare essere sempre piu lontano dal Cagliari. Ieri ad esempio è entrato in campo addirittura Alberto Cerri prima del livornese. Il bomber toscano è rimasto fuori a guardare la partita. Una scelta particolare quella di Eusebio Di Francesco, che a fine partita ha ammesso che qualcuno potrebbe andar via. L’indiziato numero uno è proprio il Pavoloso, che oltretutto ha uno degli ingaggi più onerosi della rosa cagliaritana. Anche Pajac dovrebbe lasciare i rossoblu. Per lui pare non esserci spazio; nonostante le prove non esaltanti di Lykogiannis, il mister non lo ha mai provato.

Centrocampo?

Manca sempre il regista. Si erano intensificate le voci su l’interesse verso Erick Pulgar. Nelle ultime ore il mirino si è spostato verso l’obiettivo Asamoah. Ciò non significa che il cileno sia stato messo da parte. Staremo a vedere, ma intanto la classifica è divenuta difficile, ed il tempo per sistemare le lacune in rosa stringe sempre più.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui