Highlights Roma Spezia. Il VIDEO ed i commenti del match

Si è appena concluso il match fra Roma e Spezia valido per l’ultimo turno del girone d’andata

1320

È appena terminato il match dell’Olimpico fra Roma e Spezia. La gara, valida per il campionato, doveva essere la rivincita della Roma dopo la figuraccia proprio contro i liguri in Coppa Italia. Vediamo insieme come è terminata la partita grazie al video degli highlights e la cronaca di Roma-Spezia.

In casa Roma il morale è ai minimi storici. Nonostante una buona posizione di classifica, in pochi giorni i giallorossi hanno subito un terribile tonfo nel derby e sono stati protagonisti di una sconfitta a tavolino proprio contro lo Spezia in Coppa per una sostituzione di troppo. Le ombre di un esonero sono tornate ad incombere sulla panchina di Fonseca. Il tecnico ha di fronte una sfida che non può proprio sbagliare.

Lo Spezia, invece, vive un ottimo momento di forma. La squadra di Italiano non perde da quattro gare ed è riuscita a mettere un po’di distanza fra sé e la zona retrocessione. La vittoria a tavolino con la Roma non toglie quanto di buono fatto vedere in campo dagli spezzini. I bianconeri si erano comunque imposti per 4 a 2.

Highlights Roma Spezia. Le formazioni ufficiali

Tante assenze fra le fila giallorosse. Out anche Dzeko, ufficialmente per qualche noia muscolare, ma, secondo alcune indiscrezioni, il bosniaco è stato estromesso dal match per un presunto brutto litigio con Fonseca. Kumbulla sostituisce Mancini. Possibilità per Mayoral.

Roma 3-4-2-1: Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Perez, Pellegrini; Mayoral.

Italiano deve invece ovviare ai forfait di Nzola e Saponara, quest’ultimo in gol nella gara di martedì. Fuori anche Ferrer. Chance per Piccoli in attacco.

Spezia 4-3-3: Provedel; Dell’Orco, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoumé, Maggiore; Gyasi, Piccoli, Farias.

Il VIDEO delle azioni salienti e la cronaca della gara

Il match si sblocca al 17′ con Mayoral che deposita in rete dopo un’ottima azione manovrata. Non c’è molto da attendere per il pareggio che arriva con Piccoli, bravo a sfruttare una respinta non perfetta di Pau Lopez. La partita è vivissima e le squadre vanno a riposo sull’1-1.

Nella ripresa è di nuovo Mayoral ad aprire le danze con un ottimo diagonale che vale il 2 a 1. Pochi minuti più tardi la Roma trova anche il tris con Karsdorp dopo una grande azione di Spinazzola. Ma all’Olimpico non c’è un attimo di tregua e lo Spezia la riapre al 59′ con Diego Farias. La Roma sfiora il poker in più occasioni, ma lo Spezia si riporta in parità con l’ex Verde, subentrato nel secondo tempo, al 90′. La Roma, però, non è morta. Pellegrini trova il gol due minuti più tardi su assist di Bruno Peres. In un pazzo pomeriggio all’Olimpico, i giallorossi si impongono per 4 a 3.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui