Calciomercato Cagliari: operazione avviata per punta e difensore

La dirigenza rossoblu accelera sul mercato e prova a chiudere per due acquisti

4892
esclusiva cagliari

Calciomercato Cagliari in continuo movimento. Dopo gli arrivi di Nainggolan e Duncan, rinforzi utili per la linea mediana, l’attenzione ora è rivolta agli altri reparti. Attacco e difesa hanno necessità di innesti, per poter essere maggiormente competitivi. Giulini ha quindi in mente di prendere almeno un elemento per reparto. Qualcuno verrà ceduto. Come ormai certo, ad esempio partirà Fabio Pisacane, destinazione Lecce, ma non solo. Ounas pare sia nel mirino del Parma. A Cagliari pare che il ragazzo, di proprietà del Napoli, non abbia trovato spazio. Cerri e Pavoletti restano in bilico. Dovesse arrivare l’offerta giusta, potrebbero anche partire per altri lidi.

Calciomercato Cagliari, chi può arrivare

La prima idea per l’attacco pare sia riconducibile a Brian Rodriguez. L’attaccante uruguaiano gioca nella MLS, ed è valutato circa 10-11 milioni di euro. Il Cagliari lo prenderebbe con la formula del prestito oneroso, con obbligo di riscatto ad una cifra già fissata. Il ragazzo era stato vicino ad i rossoblu già durante il corso della scorsa estate. Successivamente l’affare salto, probabilmente per mancanza di liquidità. Adesso pare che l’affare, o meglio la trattativa, sia tornata in auge. Ssltasse Rodriguez, pare che i rossoblu, abbiano alcune alternative. I nomi ap momento ancora non si conoscono. Era filtrato nuovamente quello di Zaza, ma pare davvero sia una voce priva di fondamento.

Rinforzi anche in difesa

Dietro oltre alla partenza di Pisacane, dovrebbe esserci anche quella di Paolo Farago. Il ragazzo dovrebbe andare a Bologna, nell’ambito di uno scambio con Calabresi. Il difensore è un jolly del reparto arretrato, ma predilige la posizione di terzino destro. Il ventiquattrenne dovrebbe vestire la maglia dei sardi, probabilmente già nelle prossime ore. Restando al reparto arretrato, anche Sabelli, dopo un primo rifiuto, pare abbia avuto un ripensamento. Insomma Giulini sta provare a correre ai ripari, la zona rossa è davvero ad un passo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui