Jack Ma scomparso, ecco le ultime notizie

Jack Ma scomparso, ecco le ultime notizie sul fondatore dell’azienda Alibaba.

1082
Jack Ma scomparso

Jack Ma scomparso, le ultime notizie. Lo scorso 24 ottobre il fondatore dell’azienda e-commerce Alibaba è scomparso nel nulla. Da quel momento non si hanno più notizie dell’uomo tra i più ricchi al mondo. Sembra abbia fatto la sua apparizione in pubblico l’ultima volta che è stato visto. In quell’occasione, l’uomo non si sarebbe risparmiato, criticando in modo piuttosto duro il governo cinese.

Jack Ma scomparso, cosa è accaduto?

Il suo è stato per lo più un attacco alle banche, colpevoli di aver messo tanti paletti agli imprenditori del settore dell’innovazione. “la Cina non ha un rischio finanziario sistemico semplicemente perché non ha un sistema, e questo è il rischio“. Queste le parole di Jack Ma, che aveva anche criticato la mentalità arretrata delle banche cinesi. Da diversi mesi, però, ormai, non si hanno più notizie dell’uomo. Le parole di Jack Ma sembra abbiano provocato una dura reazione del regime cinese e sembra abbiano innescato una serie di eventi successivi, importanti. Tra questi il fallimento della quotazione in borsa della piattaforma finanziaria Ant, che per chi non lo sapesse è stata creata e controllata da Ma. Questa sarebbe dovuto diventare la più grande si sempre ma ovviamente dopo la scomparsa dell’uomo, non è stato così.

L’intervento dell’Antitrust cinese

Sembra che alcuni consiglieri del fondatore di Alibaba avessero tentato di convincerlo a non tenere quel discorso così duro, visto che sarebbero stati presenti i membri dell’Antitrust cinese. Lui però non ha voluto sentire ragioni ed è andato dritto per la sua strada. In qualche modo, avrebbe acconsentito ad ammorbidire i toni, anche se la reazione è stata sempre molto dura.

L’intervento del Presidente Xi

Secondo alcune fonti anonime, dopo il discorso di Jack Ma, il presidente Xi sarebbe dovuto intervenire personalmente negli affari. Sarebbe stato proprio quest’ultimo a decidere di sospendere la quotazione in borsa di Ant, un’azienda tecnologica da offre dei servizi finanziari per il pagamento, il credito e gli investimenti. Alcuni giorni fa, l’Antitrust cinese sembra abbia posato gli occhi su Alibaba. Quest’ultima, come sappiamo, è una nota società di e-commerce, nota in tutto il mondo. L’Antitrust avrebbe nel mirino la società di Jack Ma per delle sospette pratiche monopolistiche. L’azienda nello specifico, è accusata di aver obbligato i venditori a firmare dei contratti esclusivi per prevenire che gli stessi beni offerti sulla piattaforma della società, venissero in qualche modo venduti sulle piattaforme rivali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui