Dr. Dre ricoverato per aneurisma cerebrale: gli ultimi aggiornamenti sul rapper

Il rapper e produttore musicale è stato ricoverato in ospedale per un possibile aneurisma cerebrale.

696
dr. dre ricoverato

Dr. Dre ricoverato. Il rapper e produttore musicale Dr. Dre è stato ricoverato in ospedale per un possibile aneurisma cerebrale. Le sue condizioni sarebbero stabili. Poco fa lui stesso ha rassicurato sui social sulle sue condizioni di salute dicendo di essere seguito al meglio dallo staff medico e che uscirà presto e più forte di prima.

Grande apprensione nel panorama musicale americano dopo la notizia del ricovero di Dr. Dre, considerato una delle figure più influenti dell’hip hop mondiale. Ha scoperto talenti del calibro di Snoop Dogg ed Eminem.

Dr. Dre ricoverato: l’omaggio della NBA

Anche il mondo della NBA è rimasto scosso da questa notizia. La maggior parte dei cestisti americani sono molto legati al genere di musica suonata e cantata dal rapper. LeBron James, che insieme a lui ha lanciato le Beats nel 2008, ha condiviso su Instagram il suo messaggio: “Prego per te fratello mio”. Ma i messaggi di vicinanza si stanno susseguendo ora dopo ora sui social.

Dr. Dre ricoverato: chi è e vita privata

Andre Romelle Young, questo il vero nome di Dr. Dre, è nato a Compton, in California, il 18 febbraio 1965. Se c’è un nome che ha rivoluzionato la musica hip hop in America, anche rimanendo spesso alle spalle delle grandi star, è quello di Dr. Dre, l’eminenza grigia della West Coast. Leggenda con gli N.W.A., è diventato famoso al grande pubblico negli anni Novanta e Duemila soprattutto per aver lanciato alcuni dei rapper più amati di tutti i tempi. Su tutti, Eminem e poi Snoop Dogg.

Oggi continua a essere uno dei grandi nomi del rap americano, un producer potentissimo e ricchissimo, con un patrimonio stimato dioltre 800 milioni di dollari. Nella vita privata dal 1996 Dre è sposato con Nicole Threatt. Dalla loro relazione è nato un figlio, Truth, nel 1997. Andre ha avuto altri tre figli: Curtis, Marcel e Andre Jr.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui