Terremoto oggi Croazia, edifici crollati e vittime: i VIDEO e la situazione in tempo reale

Terremoto di magnitudo 6.4 in Croazia. Edifici crollati e vittime. La situazione in tempo reale e i primi video

1236
terremoto oggi

Terremoto oggi. Un violento terremoto ha colpito la Croazia alle ore 12.20 di oggi a poco più di 24 ore da un’altra potente scossa di magnitudo 5.2 avvertita ieri. La scossa di questa mattina è stata molto più violenta. I sismografi hanno quantificato una magnitudo di 6.4 con epicentro Petrinja, città a una cinquantina di chilometri a sud di Zagabria. Ingenti i danni al centro storico che è completamente distrutto.

Terremoto oggi: in Croazia vari edifici crollati

Vari gli edifici crollati, compresi un ospedale e un asilo. Al momento si registra una sola vittima, una bambina di 12 anni ma si scava tra le macerie. Il sindaco della cittadina, Darinko Dumbovic, ha parlato di totale distruzione: “È terribile, ci sono morti e feriti, abbiamo visto un bambino morto in una piazza, il centro di Petrinja è distrutto. È un disastro, come Hiroshima“ – ha detto.

Il premier croato Andrej Plenkovic, che è stato fatto evacuare dalla sede del governo della capitale, anch’essa danneggiata, ha parlato al telefono con la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, che ha promesso aiuti urgenti da parte dell’Unione. “Siamo pronti ad fornire aiuto, ho pregato il commissario Janez Lenarcik di recarsi in Croazia non appena la situazione lo consentirà”, ha detto von der Leyen.

Terremoto avvertito anche in Italia

Il terremoto è stato avvertito in tutta l’area balcanica con una centrale nucleare in Slovenia che è stata chiusa per precauzione. Anche in gran parte dell’Italia la scossa è stata avvertita dalla popolazione. Da Trieste all’Abruzzo, segnalazioni sono arrivate anche dal Ravennate e dal nord di Napoli.

E intanto arrivano i primi video terribili della situazione dalla città di Petrinja completamente distrutta. “Le prime scene di Petrinja sono davvero drammatiche, ci sono molte macerie”, si legge sul sito web di Radio Sarajevo. In un tweet la Croce Rossa Croata, intervenuta per i soccorsi, parla di “situazione molto grave”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui