Dpcm Natale spostamenti, retromarcia del Governo, ecco cosa cambierà

Conte e il Governo sembrano essersi convinti a consentire gli spostamenti anche nei giorni festivi ed è in arrivo un nuovo provvedimento per modificare il dpcm

594

Dpcm Natale, spostamenti consentiti durante le festività? L’ Ansa ha confermato che il Premier Conte sta pensando seriamente di allargare le possibilità di spostamento tra Comuni anche nei giorni festivi come Natale, Santo Stefano e Capodanno; il Dpcm del 4 dicembre infatti aveva vietato questo tipo di spostamenti, tra le polemiche generali.

Spostamenti durante le festività, ecco cosa ha deciso il Governo

Sindaci, province e opposizione si sono fatti sentire per giorni, facendo richieste insistenti al Governo che ora sembra proprio abbia deciso di ripensarci; il divieto di spostarsi tra regioni resta valido, ma quello sugli spostamenti tra Comuni potrebbe essere abolito o modificato.

Conte sta decidendo come muoversi, ovvero se varare un provvedimento per modificare il DPCM o aggiornare le FAQ Governo con un’interpretazione estensiva delle situazioni di necessità per gli spostamenti al di fuori del comune di residenza.

Probabilmente da Palazzo Chigi starebbero anche pensando di non modificare del tutto il decreto ma di inserire una deroga per chi vive in comuni sotto una certa soglia di abitanti; in effetti proprio i Sindaci dei piccoli comuni si erano opposti a questa restrizione, asserendo di non poter essere equiparati dal DPCM a quelli con milioni di abitanti.

Dpcm Natale spostamenti, apertura da parte del Governo e l’opposizione esulta

Esulta soprattutto l’opposizione. Renziani, PD e Lega, prime su tutte a chiedere che venisse rivisto il divieto di spostamento tra comuni nei giorni festivi, hanno accolto con entusiasmo la notizia; ma anche nella maggioranza e tra i Ministri al Governo c’è stata soddisfazione. Per la ministra Teresa Bellanova “ricredersi è un segno di saggezza. E come si suol dire, per la saggezza non è mai troppo tardi”. Anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio in una diretta su Facebook aveva dichiarato il suo disappunto; «È assurdo che non ci si possa spostare tra piccoli comuni quando ci sono città con milioni di abitanti, la regola è poco credibile e crea un problema di percezione delle misure giuste e corrette»  ha detto, aggiungendo che «occorre metterci mano».

«Siamo ben lieti che il presidente Conte si sia accorto che è necessario rivedere la norma che vieta gli spostamenti anche tra piccoli comuni a Natale» dice la Presidente dei Deputati di Italia Viva Boschi. Anche Matteo Salvini è netto: «Al di là di simpatie o antipatie politiche, credo sia una questione di buonsenso, le famiglie italiane aspettano buone notizie».

Ora Conte dovrà discutere con i capigruppo e i capi delegazione per superare le riserve dell’ala “rigorista” come i Ministri Franceschini e Speranza, che vorrebbero mantenere il divieto in vigore, ma la scelta dell’esecutivo sembra ormai decisa ed irrevocabile.

PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SPORTIVI IN TEMPO REALE SEGUICI SUL GRUPPO TELEGRAM CLICCANDO QUI !!!!!!!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui