Genero Rita Dalla Chiesa: chi è e come è morto Massimo Santoro

Rita Dalla Chiesa ha ricordato a Oggi è un altro giorno la scomparsa di suo genero Massimo Santoro venuto a mancare circa 3 anni fa

11813
Genero Rita Dalla Chiesa

Genero Rita Dalla Chiesa. Ospite nel programma condotto da Serena Bortone Oggi è un altro giorno, Rita Dalla Chiesa. La figlia del famoso generale ucciso dalla mafia ha parlato a tutto tondo della sua vita, di suo padre, di Fabrizio Frizzi e del dramma con cui ha dovuto convivere sua figlia.

Suo genero Massimo Santoro è scomparso poco più di tre anni fa. “Il lutto di Massimo è stato diverso rispetto a quello di Fabrizio o di mamma e papà perché deve affrontarlo Giulia e deve affrontarlo Lorenzo (il nipote di Rita Dalla Chiesa ndr), è diverso, non so spiegarlo, c’è un dolore doppio” – ha detto Rita.

“Vedo mia figlia come va avanti, come gestisce da sola la sua famiglia, cosa insegna a Lorenzo, e parliamo sempre di Massimo, lo prendiamo in giro e Lorenzo lo continua a ricordare, il ricordo continuo è bello ma difficile da affrontare” – ha proseguito.

Genero Rita Dalla Chiesa: come è morto

Massimo Santoro, marito della figlia di Rita Dalla Chiesa è venuto a mancare nel novembre del 2017 a soli 52 a causa di un brutto male. Pochi mesi dopo Rita dalla Chiesa ha dovuto dire addio anche a Fabrizio Frizzi. E’ stato davvero un periodo difficile per la conduttrice e la figlia, ritrovatesi insieme nello stesso dolore.

All’epoca della sua morte, Rita dalla Chiesa scrisse sui social: “Ciao, Massimo. Papà di Lollo. Marito di Giulia. Scegliti una stella, fra quelle che incontrerai nel tuo viaggio, e accendila di tante luci. Così il mio cacciatore di stelle potrà riconoscerla e saprà che lì ti sei seduto tu. Il suo meraviglioso papà”.

Genero Rita Dalla Chiesa: chi era Massimo Santoro

Massimo Santoro era autore di Uno Mattina, trasmissione storica  che va in onda ogni giorno su Rai 1. Foggiano di origine ma da anni residente a Roma, Santoro aveva conosciuto Giulia Cirese, figlia della Dalla Chiesa proprio a Uno Mattina. Da lei aveva avuto il figlio Lorenzo rimasto orfano un po’ troppo presto. Nella sua lunga carriera tv, l’autore ha avuto modo di lavorare con Renzo Arbore a Quelli della notte per poi farsi apprezzare come autore televisivo in molti programmi.

Ad annunciarne la morte ormai qualche anno fa fu la stessa Rita dalla Chiesa che con un post su Facebook annunciò il grave lutto che colpì la sua famiglia, la figlia e anche la Rai.

Il dolore per la sua perdita in età comunque molto giovane è stato davvero molto forte per Giulia soprattutto perché i due erano una coppia davvero splendida e che, soprattutto, amava stare molto lontana dai riflettori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui