Lidia Menapace frasi: le più belle da leggere e condividere

Ci ha lasciati questa mattina a 96 anni Lidia Menapace, ultimo testimone della resistenza al fascismo. Ecco le frasi più belle

2187
Lidia Menapace frasi

Lidia Menapace frasi. Oggi l’Italia piange una delle ultime testimoni dirette della Resistenza: Lidia Menapace, all’anagrafe Lidia Brisca, staffetta partigiana e pacifista della prima ora, femminista militante e senatrice della Repubblica negli ultimi anni.

Se n’è andata alla veneranda età di 96 anni colpita anche lei dal coronavirus, dopo alcune complicazioni subentrate nelle ultime ore mentre si trovava ricoverata all’ospedale di Bolzano.Se mi chiedete di raccontare la mia vita lunga oltre 90 anni, ci metterei un sacco di tempo e sarebbe un disastro per voi ascoltarmi…” – ha detto recentemente.

Lidia Menapace frasi: l’omaggio di Mattarella

Una perdita sentita che anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto omaggiare con un messaggio inviato al presidente dell’Anpi, Gianfranco Pagliarulo.

“Scompare con Lidia Brisca Menapace una figura particolarmente intensa di intellettuale e dirigente politica espressione del dibattito autentico che ha attraversato il Novecento”- ha scritto il presidente.Lidia Menapace è stata fortemente impegnata sui temi della pace con la Convenzione permanente delle donne contro tutte le guerre. I valori che ha coltivato e ricercato nella sua vita, antifascismo, libertà, democrazia, pace, uguaglianza, sono quelli fatti propri dalla Costituzione italiana e costituiscono un insegnamento per le giovani generazioni”.

Ai giovani Menapace raccontava la resistenza, la sua giovinezza sotto i bombardamenti, le fughe in bicicletta, la paura di incontrare lungo la strada i nazifascisti, i messaggi in codice imparati a memoria, i libri studiati al lume di candela durante il coprifuoco. Ne scrisse un libro, “Io, partigiana”, che ha presentato fino all’ultimo nelle scuole, dovunque la invitassero.

Lidia Menapace frasi: le più belle

Donna coraggiosa, sono tante le frasi significative che nel corso della sua lunga vita ha detto e che resteranno impresse per sempre nella storia. Ecco le più belle:

  • “Violenza e non violenza non cadono dal cielo e nemmeno da Hitler e Gandhi: sono sempre in mezzo a noi. Quando ci sono lotte anche forti, ma motivate con richieste di giustizia, dentro di noi si sveglia Gandhi, ma quando le coscienze sono fosche e annebbiate e i confini morali scompaiono, allora dentro di noi si sveglia Hitler: meglio lottare e spingerlo fuori dalla storia.”
  • “Un intero popolo che viene indotto all’Alzheimer è un popolo che tu puoi portare dove vuoi. Senza un passato con cui confrontarsi non ha un futuro.”
  • “C’è un grande equivoco su Resistenza e patriottismo. La Resistenza non fu un evento prettamente patriottico ma una presa di coscienza politica, e parlo solo dell’Italia.”
  • “Secondo me la sinistra stupidamente ha fatto di tutto in questi anni per cancellare la memoria di sé.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui