Bologna talpa nello spogliatoio: ecco chi potrebbe essere

Sinisa Mihajlovic in conferenza della vigilia ha svelato che all’interno dello spogliatoio c’è una talpa che parla con i giornalisti

3869
bologna talpa

Bologna talpa. Vigilia incandescente per il Bologna dopo le parole di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa. L’allenatore parlando della sfida di domani a San Siro contro l’Inter ha sollevato polemiche dopo aver svelato la presunta presenza di una talpa all’interno dello spogliatoio.

Qualcuno, presumibilmente qualche calciatore che svelerebbe in anteprima scelte tecniche e tattiche ai giornalisti. Il tecnico serbo ha confessato di aver preparato una trappola cambiando modulo soltanto per cercare di capire chi in rosa parla con la stampa.

“Ho provato un nuovo modulo solo per capire chi parla con i giornalisti. L’ho fatto apposta, non cambio assetto per niente. Sto indagando e se trovo chi parla coi giornalisti lo attacco al muro, gli faccio smettere di giocare” – le parole di Mihajlovic visibilmente arrabbiato da questa vicenda.

Bologna talpa: perché un calciatore dovrebbe farlo

Ma per quale motivo un calciatore dovrebbe svelare in anteprima le tattiche e le formazioni alla stampa andando così contro il progetto tecnico di cui è protagonista? Il motivo lo ha spiegato lo stesso tecnico del Bologna.

“Quando lo trovo sono cavoli amari, sono veramente arrabbiato. Ieri eravamo solo noi e oggi era sui giornali. Come tutte le volte, sui giornali esce sempre la formazione, c’è qualcuno che parla. Se qualche giocatore parla per avere un voto in più, non lo so neanch’io cosa gli faccio. State sicuri che lo trovo chi è”.

Insomma secondo Mihajlovic  qualche calciatore del Bologna si sarebbe venduto ai giornalisti soltanto per ricevere la benevolenza sui giornali e qualche voto in più in pagella anche quando la prestazione non è proprio indimenticabile.

Bologna talpa: domani la sfida contro l’Inter

Tornando alla sfida di domani contro la sua ex squadra a San Siro, i giornalisti gli chiedono come fermare Romelu Lukaku apparso molto in forma in questo periodo: “Il Sinisa difensore non lo avrebbe fermato, è più forte, veloce e grosso di me. Magari ci sarei riuscito su un ring, ma non su un campo di calcio” – ha detto.

Nelle ultime due trasferte a San Siro contro l’Inter il Bologna di Mihajlovic ha ottenuto due vittorie. E Sinisa replica: “Dicono che non c’è due senza tre. Non so chi l’abbia inventato, domani vedremo se sarà davvero così o l’eccezione che conferma la regola”.

Ecco l’elenco dei convocati per la sfida di domani. Assenti Skov Olsen, Dijks, Orsolini e Santander.

Portieri: Da Costa, Ravaglia, Skorupski.
Difensori: Calabresi, Danilo, De Silvestri, Hickey, Khailoti (68), Mbaye, Paz, Tomiyasu.
Centrocampisti: Baldursson, Dominguez, Kingsley, Medel, Schouten, Soriano, Svanberg.
Attaccanti: Barrow, Palacio, Rabbi (19), Sansone, Vergani (63), Vignato.

UNISCITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM CLICCANDO QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui