Milan Arnault, con Elliot acquisti da Champions

Il magnate francese potrebbe entrare nel Club con Elliot, per costruire un Milan stellare

5720
Milan Arnault

Milan Arnault è un argomento aperto e sempre in divenire. Il francese potrebbe acquistare il club nella primavera del 2021. In alternativa è spuntata una nuova idea. Si parla infatti dell’acquisto del 51% da parte del tyvcoon transalpino, con il 49% che rimarrebbe nelle mani del fondo di investimento capitanato da Elliot. Ciò consentirebbe al club di via Aldo Rossi di avere una grande forza economica. Un’opportunità questa, che potrebbe realmente concretizzarsi nei prossimi mesi. In questo periodo la squadra sta ottenendo risultati davvero importanti ed onestamente inaspettati. Nessuno infatti pensava di essere saldamente in testa al campionato dopo nove gare, nemmeno il tifoso rossonero più ottimista.

Milan Arnault, si pensa a costruire una super squadra

Con questa nuova situazione inaspettata, il progetto prende una piega differente. Il club è certamente più appetibile, ed una possibile qualificazione in Champions League, accrescerebbe ulteriormente l’appeal. Ecco quindi che tra smentite e messe voci, che inevitabilmente si rincorrono, prende corpo l’ipotesi di una sorta di fusione tra il fondo di investimento ed il gruppo LVMH capitanato da Bernard Arnault. I due insieme potrebbero mettere in piedi un Milan altamente competitivo, per tornare finalmente a vivere da protagonista la massima competizione europea. I rossoneri mancano ormai da una decina d’anni, molti, troppi per un club che ha fatto la storia di questa Coppa.

Chi potrebbe acquistare il Milan

Stefano Pioli dovrebbe essere riconfermato. È lui il principale artefice della rinascita tecnica rossonera. Verranno confermati anche Ibrahimovic e Donnarumma, perni centrali del progetto. Probabilmente resterà anche il turco Calhanoglu. Qualcuno potrebbe partire; ad esempio Romagnoli. Verranno fatti pochi acquisti, ma di qualità. Un difensore centrale, un centrocampista ed una punta, che possa far coppia con lo svedese, ma essere anche il suo alter ego. I nomi? Per il reparto arretrato piacciono Ramos(nel caso dovesse lasciare il Real Madrid), Milrnkovic della Fiorentina e Savic dell’Atletico Madrid. In mezzo resta vivo il sogno Modric, con un occhio a Castrovilli, gradito al tecnico milanista. In avanti Thauvin è il primo nome della lista, piace però anche Belotti. Insomma nomi importanti per diventare ancora più forti.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui