Tour de France: nella tappa di oggi la resa dei conti? Planimetria e favoriti

La tappa di oggi del Tour de France potrebbe essere determinante per la vittoria finale – planimetria e percorso

560
Tappa di oggi Tour de France 2020

Grande appuntamento nella tappa di oggi del Tour de France

Si preannuncia un grande spettacolo nella tappa di oggi del Tour de France 2020. Ieri nulla è cambiato in classifica generale, grazie a Roglic e soprattutto alla sua squadra che si sono facilmente difesi dai timidi tentativi di Pogacar di avvantaggiarsi. Ieri il “Piccolo Principe”, come è stato ribattezzato Pogacar in queste ultime ore, ha probabilmente testato ancora la sua condizione e oggi potrebbe succedere qualsiasi cosa.

Per capire il perché è sufficiente vedere la planimetria della tappa che va da Grenoble a Meribel Col de la Loze:

Una tappa molto impegnativa ma attenzione a Pogacar

I giochi si fanno davvero duri e determinanti. Oggi i corridori dovranno scalare il celebre Col de la Madeleine con ben 17,4 km all’8,4% di media e scalare poi il Col de la Loze, dove è previsto l’arrivo in salita dopo 21,5 km al 7% di pendenza media. Questa è l’ultima occasione per insidiare il primato di Roglic e chi avrà ancora qualche briciola di energia in corpo ci proverà.

Il grande atteso di giornata è Pogacar, grande sorpresa del Tour 2020. Nella tappa di oggi proverà probabilmente un attacco al connazionale in maglia gialla, in questo interessante duello tutto sloveno. Per lui l’impresa appare tutt’altro che facile, vista anche l’organizzazione tecnica perfetta della Jumbo Visma. Resta però il fatto che nella tappa del Grand Colombier lo abbiamo visto arrivare in salita con una condizione apparentemente migliore di Roglic.

Altri possibili protagonisti di giornata

In quella stessa occasione abbiamo visto arenarsi Bernal. Fallito il tentativo di ieri, anche Carapaz potrebbe provare un’azione per togliersi una grande soddisfazione e cercare la vittoria di tappa. Non è detto però che abbia la gamba, almeno stando a quanto visto fino ad ora, per staccare tutti su delle asperità così dure. La tappa di oggi del Tour de France è tutta da gustare. Potrebbero innescarsi delle dinamiche imprevedibili.

Ad esempio un attacco di Carapaz potrebbe rivelarsi un aiuto efficace per Pogacar, nel caso avesse la gamba per seguirlo. Stando a quanto visto fino adesso però, se Pogacar vuol sognare in grande può contare solo sulla propria squadra. Il campioncino è infatti privo di squadra al suo sostegno e sembra l’unico in grado di tenere testa a Roglic e compagni.

Difficile ma non impossibile che tenti un attacco anche il buon Rigoberto Uran terzo in classifica generale. Il percorso si addice anche alle caratteristiche di Mikel Landa e di Miguel Angel Lopez ma l’impressione è che questi corridori saranno più impegnati nella lotta tra loro per il terzo posto. Se qualcuno vuol togliere questo Tour de France 2020 a Roglic deve farlo nella tappa di oggi, in quanto in programma resta una crono che sarà tutta a suo vantaggio.

Aggiornamento ore 11: Egan Bernal ha appena annunciato il suo ritiro a causa dei problemi alla schiena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui