MotoGP: presentata la nuova Honda 2020 dei fratelli Marquez [VIDEO]

Presentata ufficialmente la nuova Repsol Honda che scenderà in pista con i fratelli Marquez la prossima stagione 2020 di MotoGP. I dettagli

0
273

Nella giornata odierna si è tenuta l’attesissima presentazione ufficiale della nuova Repsol Honda 2020, che scenderà in pista nella prossima stagione del mondiale di MotoGP. L’evento si è disputato a Giacarta, in Indonesia, dove la scuderia della Casa Alata ha tolto i veli alle nuove RC213V che i fratelli Marc e Alex Marquez faranno scendere in pista il prossimo mese.

Marc Marquez, campione del mondo in carica in classe regina, e il fratello minore Alex, campione in carica in Moto2, emozionati hanno presentato i loro nuovi bolidi della Honda. Entrambi correranno insieme per la prima volta in assoluto nello stesso team nella massima categoria del Motomondiale. Il sei volte campione del mondo sta lavorando sodo dopo l’operazione alla spalla destra. Così ‘El Cabroncito’ ha commentato la situazione durante l’intervista alla presentazione.

Presentazione Honda 2020: le dichiarazioni di Marc e Alex Marquez

A seguire le dichiarazioni rilasciate da Marc Marquez:

Sono davvero contento di essere in Indonesia per questa presentazione, sappiamo di avere tanti tifosi qui. Non vedo l’ora di iniziare con i test, sono molto motivato, lotteremo ancora una volta per vincere il titolo”.

Ecco cosa si aspetta il numero 93 in vista della prossima stagione ormai alle porte:

Il 2020 sarà una stagione complicata, i nostri avversari stanno lavorando per migliorarsi, ma anche noi stiamo faticando tanto con il team per conquistare di nuovo il Mondiale, questo è ciò a cui puntiamo. La stagione 2019 è stata molto buona, cercheremo di fare ancora meglio nel 2020, provando ad aumentare il nostro livello“.

Il rookie neo arrivato nella famiglia Honda del team ufficiale, Alex Marquez, ha così commentato la sua presentazione e esordio:

Sono davvero entusiasta di essere qui, passare dalla Moto2 alla Honda è un vero piacere, farò del mio meglio. Il mio obiettivo per il 2020? Cercherò di crescere, giorno dopo giorno, per provare a diventare il rookie dell’anno ed essere il più competitivo possibile in sella a una MotoGP. Voglio capire le sensazioni, crescere progressivamente, lavorerò duro durante i test per arrivare pronto al primo GP in Qatar. Ogni giorno sarà un’occasione per migliorare la mia guida in MotoGP“.

Il “piccolo” di casa e #73 ha poi concluso mostrando già un’appartenenza al team giapponese:

E’ un privilegio far parte della famiglia del team Repsol. Ho già provato emozioni speciali entrando nel box per la prima volta, lavorando con il mio team e ora incontrando tutto il mondo Honda al lancio della nuova moto. Mi sento veramente parte del team Honda Repsol. So bene che c’è tanto da imparare e da migliorare nel 2020, ma sono determinato a dare il mio massimo, spero di fare una grande stagione, passo dopo passo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui