Snowboard: in Austria arriva un secondo e un terzo posto. Successo anche Omar Visentin nella specialità maschile

Straordinario primo posto per Dorothea Wierer, che vince la 7,5 km Sprint di Hochfilzen

0
419

Giornata trionfale per l’Italia negli sport invernali. Grande risultato per i colori azzurri in Coppa del Mondo di snowboard cross a Montafon in Austria. Michela Moioli si è piazzata al secondo posto, alle spalle della ceca Eva Samkova, mentre sul gradino più basso del podio si è posizionata l’australiana Belle Brockhoff. Ottima prova della campionessa azzurra, che era arrivata in finale al termine di una semifinale tutta giocata in rimonta, dopo una partenza non proprio positiva. La 24enne nata ad Alzano Lombardo ha centrato il 25esimo podio in carriera, mentre all’ottavo posto si è piazzata l’altra italiana Raffella Brutto

Ordine d’arrivo SBX Cdm Montafon (Aut)
1. Samkova Eva CZW
2. Moioli Michela ITA
3. Brockhoff Belle AUS
4. Bankes Charlotte GBR
5. Jacobellis Lindsey USA
6. Moenne Loccoz Nelly FRA
7. Trespeuch Chloe FRA
8. Brutto Raffaella ITA

Vittoria in campo maschile per Omar Visentin

Anche in campo maschile è arrivato un successo importante, grazie ad Omar Visentin. Terzo posto per l’atleta tricolore, che ha inanellato il tredicesimo podio in carriera. Il 30enne snowboarder nato a Merano si è piazzato alle spalle dell’austriaco Alessandro Haemmerle e dell’australiano Cameron Bolton. Sesto posto, invece, per l’altro italiano Lorenzo Sommariva.

Ordine d’arrivo SBX maschile Monfafon (Aut)
1. Haemmerle Alessandro AUT
2. Bolton Cameron AUS
3. Visintin Omar ITA
4. Eguibar Lucas ESP
5. Grondin Eliot CAN
6. Sommariva Lorenzo ITA
7. Hughes Jarryd AUS
8. Koblet Kalle SUI

Dorothea Wierer vince la 7,5 km Sprint di Hochfilzen

Successo importante per Dorothea Wierer, che vince la 7,5 km Sprint di Hochfilzen in Austria. L’atleta azzurra, nonostante un errore grave al poligono a terra, è riuscita a rimediare con una gara poi perfetta nella seconda parte, che ha visto un vero e proprio record di velocità al secondo poligono. Dietro l’atleta azzurra si è piazzata la norvegese Tandrevold con un ritardo di 5”9 e 0 errori all’attivo, e la russa Mironova con 18”3 ed 1 errore all’attivo. Dorothea Wierer porta a casa il secondo successo stagionale, il nono in carriera, e si conferma al comando della classifica generale di Coppa del Mondo con ben 43 punti di vantaggio proprio sulla norvegese Tandrevold e 44 sulla Roieseland. Domani in programma c’è la staffetta, mentre domenica ci sarà la 10 km inseguimento, che potrebbe regalare un’altra chance importante di vittoria all’azzurra. Le altre italiane in gara non hanno certo brillato con un 23° posto per Lisa Vittozzi a 1’00”5, con 1 errore al poligono a terra, mentre Gontier si è piazzata al 28° posto a 1’09”4 con 2 errori all’attivo.

Gli altri piazzamenti degli italiani

Podio sfiorato per Lucas Hofer nella 10 km Sprint. L’azzurro si è piazzato infatti al 5° posto a 20”8 con un errore al poligono. Il successo è andato al norvegese J.T. Boe che ha preceduto il francese Desthieux a 7”8, mentre il russo Loginov si è piazzato sul terzo gradino del podio a 14”6. Settimo, invece, l’altro italiano Windisch con 31”7 ed un errore all’attivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui