Cristiano Ronaldo tra infortuni e scontri con FIFA

Cristiano Ronaldo pronto a giocare contro lo SPAL

566
Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo potrebbe tornare molto presto

Si può affermare senza timori di smentita che Cristiano Ronaldo stia passando un momento non troppo felice della sua carriera perché tra infortuni e scelte Fifa non molto condivise ha visto le sue apparizioni in campo azzerarsi. Ma il fuoriclasse portoghese ha la pelle dura e senza troppi indugi dovrebbe molto presto porre rimedio ad uno dei problemi che lo hanno tenuto lontano dal campo. È infatti importante tenere presente che il problema fisico del giocatore non era poi così grave e tra non molto tornerà in campo per esprimere il suo ottimo calcio.

Cristiano Ronaldo sarà pronto per la gara contro la SPAL?

È dato per certo dai medici della squadra bianconera che il CR7 potrà giocare contro la SPAL e potrà togliersi alcuni sassolini dalla scarpa non solo per l’infortunio ma anche per le scelte che la FIFA ha voluto prendere nei confronti del giocatore. L’infortunio, affaticamento ad un adduttore, è stato completamente superato. Ciò lo riporterà in campo completamente rigenerato la settimana prossima. L’altro sassolino, questo sicuramente gli ha fatto più male, è stata la decisione della FIFA di non citarlo alla presentazione della Squadra Ideale.

Per il problema muscolare il giocatore aveva deciso di non presenziare alla manifestazione ed in tutta risposta la federazione ha deciso di non citarlo durante la presentazione della squadra. A quanto pare il mondo del calcio internazionale aveva preso la decisione di CR7 come un vero e proprio sgarbo visto che comunque Torino e Milano sono abbastanza vicine quindi un piccolo sforzo sarebbe stato molto gradito.

Pronto a farsi vedere in tutta la sua forza contro la SPAL

La prossima gara della Juventus dovrebbe essere il momento in cui tutte queste frustrazioni dovrebbero essere scaricate contro una squadra che dovrebbe essere un ostacolo non molto difficile per agganciare l’Inter.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui