Calciomercato Inter: in arrivo rinforzo lukaku?

537
Inter

Il calciomercato Inter potrebbe riaprirsi molto presto

Il calciomercato Inter si sta riaprendo perché, a quanto pare, l’appoggio di un altro campione dovrebbe essere necessario per poter essere competitivo non solo in campionato ma anche in coppa. È bene tenere presente che la prima gara di Coppa dei Campioni non è andata poi così bene perché a Milano contro lo Slavia Praga non è riuscito a superare il pareggio. Anche a Milano i nerazzurri non hanno brillato vincendo contro l’Udinese per una sola rete a zero. Anche per questo motivo si sta pensando di rafforzare la rosa nel reparto offensivo.

Lukaku non basta più? Bisognerà attendere la prossima sessione del calciomercato

Si deve tenere presente che in attacco si è puntato molto su Lukaku ma se i risultati non sono molto entusiasmanti si deve quindi intervenire sul calciomercato Inter. Si deve quindi tenere presente che un nuovo attaccante potrebbe essere molto importante per l’economia della squadra. Rimane il problema comunque di chi acquisire. Sebbene si stia ancora parlando di voci non confermate è necessario tenere presente che vi sono cinque nomi che potrebbero essere molto importanti in tal senso. Il primo è quello di Kevin Lasagna, Andrea Petagna rappresenta un altro nome molto interessante che periodicamente torna a far parlare di sé, anche Oliver Giroud potrebbe essere una proposta molto interessante, Paulo Dybala potrebbe essere una grande opportunità perché nella Juventus targata Sarri sembra che non vi sia posto per lui. Stessa situazione sta affrontando Luka Jovic che nel Real Madrid non sta riuscendo ad acquisire lo spazio che merita.

Sebbene si stia lavorando nel calciomercato Inter non cambierà nulla per Lukaku

La cosa sicura di tutta questa operazione è che non cambierà in alcun modo la posizione del giocatore belga nella squadra poiché nessuno mette in dubbio il suo valore e la sua importanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui