Falsa partenza per alcune grandi europee

Chelsea, Paris Saint Germain sollevano notevoli perplessità in questo avvio di stagione

0
363

L’inizio di Liga, Premier League e Ligue 1 è stato segnato da una serie di clamorose sorprese, che hanno visto protagoniste alcune delle più note squadre europee. Resta solo da vedere se si sia trattato di un incidente di percorso oppure spiri aria nuova nel calcio continentale.

Per il Chelsea è già tempo di crisi?

L’inizio peggiore è stato sicuramente quello del Chelsea. L’avvento di Lampard al posto di Sarri sinora ha dato scarsi risultati, coi londinesi prima travolti dallo United all’Old Trafford, poi sconfitti ai rigori nella Supercoppa europea, dopo una gara giocata però bene e quindi fermati sul pareggio casalingo dal Leicester, al termine di una partita che poteva finire anche peggio. La partenza di Eden Hazard ha tolto gran parte della verve di cui godeva un attacco limitato a Giraud e Abraham. L’annata è appena iniziata, ma le premesse non sono delle migliori.

Cosa accade al Paris Saint Germain?

Falsa partenza anche per il Paris Saint Germain, sconfitto dal Rennes per 2-1. Non è bastata la rete di Edinson Cavani, arrivata alla mezzora del primo tempo per respingere gli assalti di un coraggioso Rennes, che ha prima pareggiato con l’ex rossonero Niang sul finire della frazione inaugurale, per poi cogliere la posta piena nella ripresa, grazie ad una rete di Castillo. L’assenza di Neymar si è fatta notevolmente sentire e ora Tuchel è già sotto la contestazione della tifoseria parigina.

Barcellona: si sente l’assenza di Messi

Infine il Barcellona, caduto a sua volta al San Mames di fronte ad un Athletic Bilbao come al solito pronto a far valere il fattore casa. Anche in questo caso ha pesato molto un’assenza, quella di Messi, cui si è aggiunta dopo 30 minuti quella di Suarez. La sua uscita di scena ha reso ancora più povera la manovra dei catalani, che non sono riusciti ad arginare l’aggressività di Aduriz e compagni. Proprio l’attaccante, ormai alla sua ultima stagione, ha siglato la rete che ha sancito la sconfitta del Barcellona e dato inizio alle critiche della stampa e dei tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui