Emre Can fa marcia indietro sui social: è ancora un guerriero juventino

Dopo la sfuriata al giornale SportBild per l'esclusione dalle liste Champion, Emre Can fa marcia indietro sui social network.

0
348

Dopo la sfuriata al giornale SportBild, Emre Can fa marcia indietro per tranquillizzare i suoi tifosi

Emre Can è il grande escluso dalle liste Champions presentate nelle scorse ore dalla Juventus. Una scelta che sta facendo discutere tutto l’ambiente juventino tanto che il nome del tedesco è ormai un hashtag su Twitter da diverse ore. Le sue dichiarazioni hanno fatto molto scalpore perché in molti hanno pensato ad una possibile esclusione dal mondo Juve con possibile tribuna e addio a gennaio. Dopotutto il recente caso Icardi è la testimonianza di come quando tra giocatore, allenatore e dirigenza non c’è intesa, è meglio separarsi il prima possibile. Fortunatamente però il caso del tedesco è molto diverso da quello dell’argentino, neo giocatore del PSG.

Emre Can continuerà a lottare per la Juventus

Innanzitutto Can non è assolutamente fuori dal progetto perché è stato inserito oggi nelle liste della Serie A ed è anche uno dei pochi giocatori che fanno parte delle riserve ad aver già debuttato quest’anno in serie A (debutto che non c’è ancora stato per Bentancur, Rabiot e Ramsey). Per cui il fatto che Can sia finito in secondo piano è dovuto probabilmente all’exploit di Sami Khedira, di cui francamente l’intero ambiente juventino si è sorpreso dopo gli innumerevoli problemi (anche seri) di salute dello scorso anno.

Emre Can su Twitter smorza i toni

Con un messaggio su Twitter, il tedesco smorza i toni affermando di essere grato alla Juventus e di voler continuare a lottare in campo. Dopotutto ci sono diversi esempi di giocatori che alla Juve si sono guadagnati il posto sul campo: pensiamo a Lichtsteiner negli anni scorsi, ma lo stesso Higuain che da esubero costosissimo è diventato un pilastro della squadra di Sarri. I presupposti per sorprendere l’allenatore e rientrare nelle liste Champions a gennaio ci sono tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui