Calciomercato Inter: se salta Lukaku, Marotta punterà Cavani

Lo United pretende troppo per l’attaccante belga, si parla di 83 milioni, una cifra elevata per i nerazzurri che pensano al Matador come seconda ipotesi

0
85

Nell’ultimo periodo se n’è parlato davvero tanto. Romelu Lukaku, attaccante ad oggi in forza al Manchester United, sarebbe finito nel mirino dell’Inter. La dirigenza sarebbe disposta a tutto pur di regalare il belga al tecnico Antonio Conte, ma il suo cartellino costa davvero tanto: si parla infatti di 83 milioni di euro. La società nerazzurra sarebbe disposta a spendere tra i 60 e i 65 milioni di euro compresi eventuali bonus, una cifra che Marotta non intende aumentare soprattutto perché non considerano tanto alto il cartellino dell’attaccante.

Mercato Inter: se Lukaku non si farà, la scelta sarà il ‘Matador’

Lukaku avrebbe piacere a cambiare squadra e spinge affinché venga ceduto. Il belga ha persino saltato la prima amichevole in Cina, causa un fastidio alla caviglia. Malgrado ciò resta il pugno forte dello United, che non intende fare sconti a nessuno. Per tale ragione l’Inter potrebbe abbandonare la pista Lukaku e fiondare su un nuovo attaccante. Stando alle ultime indiscrezioni di mercato riportate dal quotidiano ‘Il Corriere dello Sport’, pare che i nerazzurri si starebbero cimentando su una nuova ipotesi per quanto riguarda la punta centrale d’attacco e tra varie scelte, quella più ferrata porterebbe al nome di Edinson Cavani.

L’attaccante uruguaiano, tra l’altro ex Napoli, quindi vecchia conoscenza nel campionato italiano, ha un contratto in scadenza con il Paris Saint-Germain. Per tale motivo Marotta potrebbe puntare su di lui e comprarlo ad un buon prezzo, malgrado la trattativa resti comunque difficile da completare. Il principale problema sarebbe legato all’ingaggio del ‘Matador’, infatti, il 32enne nella capitale transalpina guadagna 12 milioni di euro a stagione, mentre l’Inter non sarebbe disposta a superare i 9 milioni.

Mercato Inter: restano in lista anche altri attaccanti

Sul taccuino di Marotta ci sarebbero anche altri nomi interessanti per rinforzare l’attacco nerazzurro. Tra i tanti resta viva l’ipotesi Duvan Zapata, ma per il colombiano l’Atalanta non si smuove al di sotto dei 60 milioni di euro, cifra considerata elevata per l’Inter. Così la società ha virato su Rafael Leao, giovane talento del Lille, che secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, sarebbe un nuovo obiettivo cui cartellino costa 40 milioni di euro.

Senza dimenticare la calda pista che porta al nome di Edin Dzeco della Roma, la trattativa per l’attaccante bosniaco resta ancora in stallo. L’operazione potrebbe sbloccarsi qualora in giallorosso potrebbe arrivare Gonzalo Higuain.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here